Vai al contenuto

prodotti per dieta chetogenica

Hai pensato di iniziare una dieta chetogenica ma non sai dove acquistare la spesa necessaria? Ecco tutti i prodotti keto essenziali descritti in questo articolo.

Non posso nominare tutti i marchi di prodotto, poiché ce ne sono così tanti. Non ignorare mai gli ingredienti elencati sull’etichetta. Leggere sempre l’etichetta per non essere fuorviati.

Di seguito sono elencate le categorie in cui sono suddivisi i prodotti.
Ecco un elenco di prodotti alimentari che hanno un basso contenuto di carboidrati, che li rende ideali per coloro che seguono una dieta chetogenica. Nota, tuttavia, che non tutti i prodotti ti terranno fuori dall’infiammazione quando segui una dieta cheto.

Dovresti sempre scegliere prodotti non trasformati, biologici, nutriti con erba e biologici, se puoi. Oltre a vivere a basso contenuto di carboidrati, mangiare chetogenico significa cercare di mangiare cibi di qualità.

In un mondo ideale, potremmo mangiare solo il miglior cibo disponibile, ma cerchiamo di mantenere un equilibrio nella nostra dieta.

La prima cosa che dobbiamo fare è fare shopping per la chetosi.

Il pesce
Il pesce di buona qualità dovrebbe essere fresco. Il pesce è un’ottima fonte di proteine, quindi qualsiasi tipo va bene. Alcuni dei migliori pesci da consumare sono salmone, sgombro e sardine, che sono ricchi di acidi grassi omega-3.

Le scatolette di pesce potrebbero non essere sempre della migliore qualità, ma sono importanti da avere a portata di mano per le emergenze e una cena dell’ultimo minuto.

Carne, pollame e salumi
Non ci sono restrizioni sui tipi di carne che puoi mangiare. Una dieta a base di carne nutrita con erba sarebbe l’ideale, ma a volte non è pratica. Pancetta, salumi e salsiccia sono ottimi alimenti chetogenici, ma sconsigliamo un eccessivo apporto di carni lavorate.

È molto probabile che i cordon bleau e gli hamburger preconfezionati contengano ingredienti che sono stati aggiunti.

Verdure
Le verdure sono buone fonti di carboidrati e sono molto importanti. Nonostante il loro contenuto di fibre, non ci fanno ingrassare. Non confondere due grammi di carboidrati su un piatto di lattuga con due grammi di carboidrati in un dolce (anche a basso contenuto di carboidrati).

Non ci sono verdure a basso contenuto di carboidrati in ogni categoria. Dovresti stare lontano da patate e carote. Le migliori piante da scegliere sono quelle verdi e frondose.

Cetrioli, lattuga, broccoli, asparagi, cavoli e cavolfiori sono ottime verdure da mangiare. Zucche e carote in particolare dovrebbero essere limitate.

È tempo di frutta!
La frutta è stata coltivata come un alimento sano, ma quando abbiamo appreso che era carica di zucchero, ha scosso la nostra visione del mondo. Il consumo di bacche è solitamente associato a un’elevata assunzione di carboidrati.

Fragola, mora, mirtillo e mirtillo sono tutti commestibili, così come i lamponi. Anche pomodori, olive e avocado (si sono rivelati deliziosi!).

La noce
I grassi buoni delle noci, però, contribuiscono anche al loro contenuto calorico e di carboidrati. Prendi nota di ogni parte. Le noci brasiliane, macadamia, mandorle e noci pecan sono le migliori noci da consumare.

L’uovo
È un elemento molto importante della chetosi consumare le uova poiché contengono alti livelli di proteine.

Prodotti a base di latte
La dieta chetogenica è per gli amanti del formaggio. Sono ammessi formaggi di ogni tipo. Dipende dal formaggio a pasta molle. I formaggi a pasta molle sono spesso arricchiti con altri ingredienti che ne aumentano il contenuto di carboidrati.

Un alimento può avere meno carboidrati, ma può avere un alto contenuto di grassi (ad esempio, la ricotta, che ha pochi carboidrati ma contiene molti grassi, il che la rende una scelta macro scadente). Quando si tratta di yogurt, i grassi sono essenziali e i carboidrati dovrebbero essere ridotti al minimo.

Il lattosio è purtroppo ricco di carboidrati. L’uso di latte vegetale o panna contenente il 35-40% di grassi (equivalente alla panna inglese) può essere utilizzato per macchiare il caffè.

Bere qualcosa
L’acqua è la migliore medicina per la disidratazione. Tè senza zucchero e caffè senza latte. Le bevande gassate non contengono carboidrati se consumate con moderazione. Vino bianco, vodka e rum sono tra le bevande alcoliche. Non c’è niente di buono nella birra.

Prodotti di diverso tipo
Puoi consumare quantità moderate di cioccolato che vanno dall’85% al ​​99%. Anche il cioccolato in polvere con pochi carboidrati è una buona opzione.

Un grasso è un olio
Per raggiungere i nostri obiettivi quotidiani di macronutrienti, l’olio è il condimento di cui abbiamo più bisogno. L’olio d’oliva e l’olio MCT sono buoni oli da usare. L’olio di cocco è un altro olio di cui non si abusa. Una buona alternativa al burro durante la cottura è il ghee (burro chiarificato).

I semi
È bene aggiungere questi semi alla tua dieta perché contengono molti minerali e fibre. I carboidrati sono presenti in essi, ma la quantità utilizzata è minima. Bastano da uno a tre grammi di semi al giorno per arricchire il piatto. I miei consigli per i semi includono semi di zucca, semi di chia e semi di lino.

Latticini a base di verdure
I latti di mandorle, cocco e soia sono i migliori latti a basso contenuto di carboidrati. Marche diverse hanno ingredienti diversi, alcuni dei quali fanno sì che il prodotto sia ricco di carboidrati. Cerca anche le versioni a zero carboidrati dei latti vegetali! Per ulteriori idee su come gustare un buon caffè mentre keto, leggi il seguente articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.