Vai al contenuto

Formaggi Magri: i Migliori per la Dieta

Perdere peso con il formaggio? Non c’è motivo per cui non possano essere combinati. Scegliere con saggezza è fondamentale. Molte calorie si trovano anche nei latticini. Ti diamo un elenco di formaggi che puoi consumare anche in regime controllato.

Le calorie nel formaggio sono in gran parte costituite da grassi saturi (oltre a proteine, calcio, potassio, fosforo, magnesio, vitamina A, B2, B12, acido pantotenico, zinco, ferro e rame).

Quindi, non si può parlare in generale di formaggi magri, ma solo di quelli che contengono meno grassi. È interessante notare che sono uno dei pochi prodotti lattiero-caseari che possono essere ottenuti attraverso la scrematura parziale o il latte scremato, sono freschi e contengono meno del 20% di grassi.

Ci sono alcuni formaggi (come il mascarpone o il Caprice des Dieux) che contengono una quantità di lipidi maggiore di altri, ma il formaggio è generalmente tutto grasso. Nel suo blog, Diet’s Amore, la dietista Ambra Ciliberto spiega il processo di perdita di peso tramite interventi chirurgici.

In quantità variabili a seconda delle necessità, si possono consumare 2-3 volte a settimana, ma una porzione standard per freschi o conditi può essere di 100-120 grammi a porzione.

Nonostante una dieta, sarebbe uno spreco di calorie

Possiamo facilmente adattare i pasti per soddisfare un’ampia varietà di gusti, sapori e consistenze utilizzando formaggi a basso contenuto di grassi, che forniscono nutrienti nutrienti, sono privi di colesterolo e sono ricchi di energia. Inoltre, il loro alto contenuto di lattosio consente loro di essere digeriti facilmente e di trattenere i nutrienti del latte, rendendoli ideali per le persone intolleranti al lattosio.

I formaggi si dividono in diverse categorie

Attualmente il formaggio si divide in quattro categorie:

A ridotto contenuto di grassi (dal 20 al 35%, come latte scremato, ricotta scremata e latticini freschi scremati), light (dal 20 al 35%). Può essere medio-leggero (tra il 36 e il 43% di grassi, come caprini, montasio e asiago), medio-grasso (tra il 44 e il 47% di grassi, come la mozzarella, grasso (48 – 52 %, come la fontina, caciotta, caciocavallo, provolone, scamorze).

Più avanti verranno descritte le varietà di formaggio cremoso grasso (come Carmelina, Caprice des dieux, formaggio a doppia o tripla crema), mozzarella di bufala, caciotta, taleggio) e le varietà molto grasse.

“Luce” significa:

Come con i formaggi grassi standard, alcuni dei formaggi di questa categoria sono etichettati “Con il 10, 20, 30 (e più) percento in meno di grassi”, una quantità inferiore rispetto al formaggio grasso standard. La versione magra conterrà comunque un grasso significativo se la versione normale ha un alto contenuto di grassi. Siamo psicologicamente inclini a mangiare più cibi senza grassi se pensiamo che siano a basso contenuto di grassi, annullando ogni sforzo dietetico.

Puoi ridurre al minimo le calorie dei latticini mescolandoli con altre fonti proteiche come uova, pesce e fagioli, che hanno meno calorie e contengono meno grassi. Questo consiglio è particolarmente utile per i vegetariani che evitano la carne e assumono proteine ​​dal formaggio.

Un formaggio che viene ridotto dal 25% di grasso al 15% sarà, ovviamente, più leggero del suo formaggio originale, ma sarà comunque più pesante.”.

A dieta, dovresti evitare questi formaggi

410 calorie per 100 grammi sono il numero massimo di calorie che il formaggio dietetico dovrebbe contenere.

Ci sono molti formaggi popolari in questa lista, ma i più popolari sono la burrata (450), il mascarpone (460), l’emmental (403), la groviera (389) e il Petit Suisse (450). Secondo il dietologo, “i formaggi più rischiosi sono quelli ad alto contenuto di grassi, ma il suo vero rischio dipende dalla frequenza e dalla quantità di consumo.”.

Ci sono diversi formaggi magri tra cui scegliere

Sebbene sia ampiamente creduto che la mozzarella sia a basso contenuto di grassi, contiene acqua (e la varietà di bufala ha più calorie). Il basso contenuto di grassi e la digeribilità del Tofu (99 calorie per 100 grammi) e della ricotta di latte vaccino (136 calorie per 100 grammi) li rendono scelte più salutari quando si tratta di contenuto calorico.

Anche il formaggio di capra (240 calorie per 100 grammi) e il quark (159 calorie per 100 grammi) sono adatti a chi segue una dieta ristretta (anche se il loro contenuto di grassi e calorie può essere diverso).

Inoltre, il tomino fresco (230 calorie per 100 grammi), il formaggio feta (250 calorie per 100 g) e la ricotta (99 calorie per 100 g) sono opzioni salutari. Gli articoli a basso contenuto di grassi con alte calorie e basso contenuto di grassi includono il formaggio Philadelphia (160 calorie per 100 grammi), stracchino leggero (175 calorie per 100 grammi), scamorza affumicata (210 calorie per 100 grammi), e primo sale (267 calorie per 100 grammi).

Torna alla homepage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.