Vai al contenuto

non perdo peso nonostante dieta

Riesci a perdere peso anche se ti alleni regolarmente e conti le calorie? Qual’è il segreto? I deadlock della perdita di peso possono essere evitati seguendo questi suggerimenti.

C’è un motivo per cui il peso non diminuisce anche se mi attengo a una dieta rigida ed evito la gola? Non basta mangiare bene e fare esercizio.

L’indice dei contenuti
Perdita di peso piuttosto che adattamento metabolico
Non è considerato parte della mia dieta quello che mangio tra i pasti, vero?
L’aumento di peso può essere rallentato dallo sviluppo muscolare
Allenamento scorretto o inefficace
La perdita di peso è rallentata dagli ormoni dello stress
La stessa quantità di calorie di troppe.
Stai temporeggiando? 4 passaggi per aiutarti a scappare
In breve
Perdita di peso piuttosto che adattamento metabolico

Per mantenere un equilibrio calorico equilibrato, il corpo deve consumare abbastanza calorie: se le calorie diminuiscono, i processi metabolici rallentano. Pertanto, fino a quando la quantità di calorie introdotte e bruciate non sarà la stessa, il tuo corpo brucerà sempre meno calorie. I pesi a questo punto sono in stallo.

Il mantenimento di un deficit calorico di 200-500 calorie al giorno è consigliato per la perdita di peso a lungo termine. Un maggiore deficit di calorie porta alla fame poiché il corpo brucia meno calorie. Il calcolatore di calorie gratuito sul nostro sito Web semplifica il calcolo delle calorie necessarie per raggiungere un deficit calorico. È anche importante regolare regolarmente il fabbisogno calorico.

Allenamento sbagliato o scorretto
Perdere peso e fare sport vanno di pari passo. Anche se un programma di allenamento appropriato dovrebbe essere progettato in base agli obiettivi, non viceversa. Non è pratico assumere un peso eccessivo, eseguire prestazioni eccessive e allenarsi occasionalmente a lungo termine.

La virtù sta nel mezzo. Un programma di allenamento regolare, un programma equilibrato, un livello di intensità moderato e programmi di allenamento regolari ti aiuteranno a evitare fasi di stallo.

Gli ormoni dello stress rallentano la perdita di peso
La stagnazione si verifica quando non c’è abbastanza rigenerazione e troppo allenamento. Lasciare i muscoli e il sistema nervoso autonomo senza un adeguato riposo o brevi pause provoca il rilascio degli ormoni dello stress, con conseguente riduzione delle prestazioni. Affaticamento, debolezza e svogliatezza possono essere tra i primi sintomi.

Se la massa muscolare diminuisce, l’aumento di peso sarà accelerato.

Quando il cortisolo (l’ormone dello stress) è presente nel corpo, grasso e zucchero non possono essere trasportati ai muscoli. Stimola il trasporto nutrizionale nelle cellule adipose, il che è contrario alla credenza popolare. In realtà, i muscoli non possono produrre energia senza decostruirsi. Per convertire gli amminoacidi in glucosio, le proteine ​​muscolari devono essere estratte dai tessuti muscolari. È noto che alti livelli di cortisolo causano atrofia muscolare.

Non è considerato mangiare se mangio cibo tra i pasti, vero?
Un plateau nella perdita di peso può essere attribuito alle calorie extra consumate. Il fatto che l’attività fisica bruci calorie non è di rado sopravvalutato. Non sembra che tu stia bruciando calorie quando pratichi più sport mentre sei a dieta.

Tenere un diario alimentare per alcune settimane può aiutarti a capire le tue abitudini alimentari. La mia opinione è che sia importante conoscere le “trappole caloriche” nelle nostre diete per evitarle. La chiave per mantenersi in forma, tuttavia, è tenere un regolare diario alimentare. Ogni due settimane, controlla la tua dieta per assicurarti di essere sulla strada giusta.

Non sembra che tu stia ottenendo i risultati che volevi dalla dieta, vero? In base alle tue esigenze specifiche, ti consiglieremo nutrizione e prodotti su misura per le tue esigenze. Scopri gratuitamente il tuo BMI completando il Body Check.

Lo sviluppo dei muscoli può rallentare la perdita di peso
Una dieta dimagrante combinata con lo sport può provocare un rapido cambiamento nel corpo. Indipendentemente dal fatto che si tratti di allenamento di forza o di resistenza, il corpo sviluppa i muscoli e perde grasso a tutta velocità quando è fisicamente attivo.

Tuttavia, il bruciore muscolare si verifica sempre anche a riposo, nonostante un cambiamento nella composizione corporea che inibisce la perdita di peso. Il corpo, quindi, continua a definirsi ea rassodarsi anche in questi periodi di lenta crescita.

Anche se potresti diventare un po’ più pesante, questo non è un problema poiché i muscoli contengono più acqua che grasso, pesano il dieci percento in meno del grasso e sono più compatti del grasso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.