La Spirulina Fa Dimagrire Davvero? Ecco la Verità

Alga molto conosciuta e ampiamente utilizzata, ha tra le sue tante proprietà la capacità di aiutare nella perdita di peso.

La Spirulina, un’alga blu-verde unicellulare che vive in acqua fresca, calda e alcalina, è un tipico aiuto naturale per perdere peso.

Benefici della Spirulina

Le ficobiline, le vitamine delle alghe e la clorofilla sono tutti componenti dell’alga spirulina, motivo per cui ha un effetto antiossidante.

Questa sostanza aiuta anche a sostenere la memoria e la concentrazione e contrasta i radicali liberi, riducendo il rischio di malattie croniche come invecchiamento precoce, disturbi neurodegenerativi e tumori.

Gli omega-6 e l’acido gamma-linolenico in esso contenuti prevengono le malattie cardiovascolari perché sono coinvolti nel mantenimento dei livelli di colesterolo e trigliceridi, normalizzando la pressione sanguigna, formando le guaine mieliniche dei nervi e migliorando il sistema immunitario.

Le alghe contengono antiossidanti, che aiutano a proteggere il corpo umano dagli effetti dannosi dello stress ossidativo e dall’eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti. Viene anche utilizzato come integratore alimentare per aiutare vegani e vegetariani e per gli atleti che si sottopongono ad allenamenti intensi.

È improbabile che le alghe spirulina causino un calo dei livelli di zucchero nel sangue.

Questo perché non ci sono prove scientifiche su questo aspetto. Tuttavia, la sua alta concentrazione di proteine ​​lo rende un integratore potenzialmente utile per chiunque abbia bisogno di ferro o proteine ​​extra.

Fu un’importante fonte di cibo per molti popoli centroamericani, compresi gli Aztechi, fino al XVI secolo; oggi può essere acquistato in polvere, fiocchi o compresse come integratore alimentare.

Oltre al suo alto contenuto di proteine, l’alga spirulina è eccezionalmente ricca di aminoacidi essenziali, lipidi e aminoacidi essenziali grazie al suo particolare microambiente acquatico; e ha anche un’alta concentrazione di aminoacidi essenziali.

Oltre a minerali come ferro, rame, manganese e magnesio, contiene vitamine come la vitamina E, fortificata con tocoferolo e alcuni carotenoidi, nonché vitamine del gruppo B, inclusa la B12. Il fatto che la spirulina non sia biologicamente attiva fa sì che non possa essere considerata un alimento funzionale utile per prevenire o eliminare le carenze di questa vitamina.

Le alghe spirulina sono oggetto di studi scientifici ancora considerati preliminari, che ne hanno esaminato l’uso nei trattamenti estetici, nell’avvelenamento da arsenico, nei trattamenti allergici, nei trattamenti per l’artrite, nell’iperlipoproteinemia e nell’ipertensione, nell’esercizio della tolleranza. In questi campi, la scienza manca ancora di prove sufficienti, afferma il National Institutes of Health.

È importante acquistare la spirulina solo da fonti sicure: le alghe potrebbero essere contaminate da microcistine o anatossine, sostanze tossiche che possono causare problemi di stomaco, debolezza, sete, battito cardiaco accelerato, shock e, nei casi più gravi, cancro al fegato.

Poiché la spirulina assorbe i metalli pesanti, è importante acquistare prodotti sicuri per prevenire la contaminazione.

È importante consultare un nutrizionista prima di assumere la spirulina perché non è raccomandato in determinate situazioni. Alcuni di questi sono problemi alla tiroide, malattie autoimmuni, calcoli renali, gravidanza, allattamento e gotta. Le persone con fenilchetonuria o che assumono anticoagulanti dovrebbero evitare le alghe spirulina.

Le ricette a base di alghe spirulina sono disponibili in polvere o estratti secchi in cucina.

Puoi fare un ottimo succo energizzante e stimolante con la spirulina essiccata o aggiungere la polvere essiccata a carote fresche, limone e zenzero.

Pane e pasta fatti in casa possono essere preparati con gli stessi ingredienti. In farina integrale mescolata a sale marino e sesamo, preferibilmente a basso contenuto di glutine, oppure utilizzata come condimento per verdure, primi o secondi piatti, oppure piatti freddi, insalate e zuppe.

Torna a dimagrirebene.eu