Vai al contenuto

Dieta Dimagrante Over 60: cosa mangiare per perdere peso

Diventa sempre più difficile mantenersi in forma e perdere peso in eccesso con l’avanzare dell’età. È importante curare (ancora di più) l’alimentazione qui perché il metabolismo non è lo stesso degli anni ’20, né degli anni ’30 e ’40.

Riduci l’apporto calorico per prevenire l’accumulo di grasso e tutti i mali che ne possono derivare. Qualsiasi dieta che segua i principi della dieta mediterranea dovrebbe essere seguita in ogni caso.

In un recente studio condotto da un’università americana, è stato riscontrato che seguire una dieta mediterranea è particolarmente vantaggioso per gli anziani: chi segue una dieta mediterranea ha tassi di disabilità, dolore e depressione inferiori rispetto a chi segue altre abitudini alimentari.

Oltre a questo, è anche fondamentale prevenire l’aumento di peso una volta raggiunti i 60. Dove dovremmo scommettere allora? Puoi mangiare frutta, verdura, cereali e noci con olio extra vergine di oliva. L’apporto calorico ideale per un uomo sopra i 65 anni è 1900, per una donna sopra i 74 anni è 1400.

È possibile portare in tavola carboidrati tutti i giorni, in porzioni fuori standard (pane, pasta, riso, ecc.). Una donna dovrebbe consumare da 50 a 60 grammi di zucchero al giorno tra i 65 e gli 80 anni, da 70 a 80 grammi tra i 65 e gli 80 e da 70 a 80 grammi dopo gli 85 anni.

I fagioli e altre fonti di proteine ​​vegetali dovrebbero essere preferiti alle fonti animali (come la carne). Tacchino, pollo e coniglio dovrebbero essere mangiati tre volte alla settimana, uova due volte e carne rossa, salumi e formaggio una volta alla settimana.

Dovresti anche evitare cibi troppo dolci (mangiare non più di una fetta di torta ogni pochi giorni e bere almeno due litri e mezzo di acqua ogni giorno) e bere molta acqua. Per evitare attacchi di cuore (come il diabete), è essenziale prevenire le malattie che possono causarli con l’età.

La dieta che soddisfa questa esigenza dovrebbe includere diete dimagranti, limitare il consumo di grassi e includere olio extra vergine di oliva, aceto, limone, spezie ed erbe aromatiche – come complemento al cibo.

Torna alla homepage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.