Vai al contenuto

castagne dieta

Le castagne simboleggiano i piccoli piaceri dell’autunno, in quanto profumate, con un gusto che è un perfetto connubio tra dolce e amaro. Ormai è considerato una prelibatezza mangiarli direttamente al cartoccio, passando davanti alle finestre, oppure utilizzarli in piatti classici come il Castagnaccio. C’è molto da scoprire sulle castagne in realtà.

È una scelta alimentare eccellente in gran parte grazie al suo alto contenuto di amido, moderato contenuto di grassi, contenuto proteico, sali minerali (soprattutto potassio, fosforo, zolfo, magnesio, calcio e ferro) e contenuto di vitamine (C, B1, B2 e PP) . Grazie a queste proprietà e al fatto che le castagne sono facilmente digeribili, le castagne sono adatte anche agli sportivi.

Nella farmacopea convenzionale, sono elencati come rimedio per la vitaminosi, rimedio per l’anemia e agente debilitante a causa del loro alto valore nutritivo. Decotti e infusi di questo rimedio contro la bronchite e la diarrea sono ricchi di tannini. Per le loro proprietà antisettiche, gli infusi di foglie inducono la salivazione nei pazienti che soffrono di infiammazioni della gola o della bocca.

Il dado a forma di cuore carico di colesterolo è anche denso di calorie, poiché contiene carboidrati; tuttavia, non fanno ingrassare! A seconda del modo in cui il cibo viene cotto, le calorie possono essere controllate:

Quando si tratta di caldarroste, ci sono 245 calorie in una singola porzione di castagne avvolte in carta stagnola.

Piuttosto che essere una delizia, le castagne contengono ben 369 calorie per 100 grammi quando sono secche.
100 grammi di castagne sono circa 196 calorie se fresche.

Le castagne bollite in acqua forniscono il minor contenuto calorico di qualsiasi tipo di cottura, purché non venga aggiunto sale. Ti senti sazio dopo aver mangiato solo una piccola quantità.

Pertanto, castagne e dieta possono sembrare avere un rapporto molto tormentato solo da un punto di vista estetico. I semi sono più digeribili se consumati come spuntino (magari in abbinamento a un po’ di frutta secca per aggiungere proteine), in quanto sono una buona fonte di energia e sono molto più digeribili dei semi di caffè.

Inoltre, se desideri uno smaltimento più rapido di energia, puoi fare un po’ di attività fisica. Ad esempio, 20 minuti di nuoto libero, tennis, corsa o camminata veloce possono fornire le stesse calorie di 100 grammi di caldarroste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.